NewsLetter N°14 inviata il 18 Agosto 2007

Ferie cristiane...
«Qualunque cosa facciate, in parola ed in opera, fate ogni cosa... rendendo grazie a Dio Padre per mezzo di Gesù!» (Rif. Epistola ai Colossesi Cap.3 verso 17)

           L'arrivo dell'estate e del caldo riporta alla nostra mente, dopo un lungo e faticoso anno di lavoro, ad un meritato riposo da trascorrere in un luogo di villeggiatura insieme alla propria famiglia o agli amici. Ma anche questo periodo di vacanza, per il cristiano non deve però trasformarsi in un periodo di freddo declino spirituale. Chi ama il Signore ed ha preso la decisione di seguirLo, sa che è chiamato a vivere in modo completamente diverso da come vivono coloro che non Lo amano e non Lo conoscono. Mentre il principio cardine di questi ultimi è: « ...mangiamo e beviamo, tanto domani morremo...» (Rif. Prima Epistola ai Corinzi Cap.15 verso 32), la vita del cristiano è ispirata alle parole dell'Apostolo Paolo che ci lanciano il seguente invito: « ...qualunque cosa facciate; in parole o in opera, fate ogni cosa nel nome del Signor Gesù, rendendo grazie a Dio Padre per mezzo di Gesù» (Rif. Epistola ai Colossesi Cap.3 verso 17). Per far sì che il periodo di riposo del quale si ha bisogno sia di "ferie cristiane" è importante tenere sempre in mente queste indicazioni bibliche: «Ogni cosa m'è lecita, ma non ogni cosa m'è utile. Ogni cosa m'è lecita, ma io non mi lascerò dominare da cosa alcuna... Ogni cosa m'è lecita, ma non ogni cosa edifica...» (Rif. Prima Epistola ai Corinti Cap.6 verso 12 e Cap.10 verso 23).

           Certo, il nostro corpo necessita di riposo, tuttavia il riposo fisico senza quello dell'anima è inutile; non porta vero sollievo. A cosa servono due o tre settimane di dolce far niente, se poi l'anima non viene riempita? Mi vengono in mente le riposanti parole di Gesù: « Venite a me, voi tutti che siete stanchi e travagliati, ed Io darò riposo alle anime vostre» (Rif. Evangelo di Matteo Cap.11 verso 28). Gesù ed i suoi discepoli erano sempre molto impegnati e spesso non avevano neppure il tempo di mangiare; ma il Signore conoscendo il loro bisogno, non dimentica di chiamarli in disparte per un periodo di ristoro: «venitevene ora in disparte; in luogo solitario e riposatevi un po'. Difatti (sta scritto) era tanta la gente che andava e veniva, che essi non avevano neppur il tempo di mangiare. Partirono dunque con la barca per andare in un luogo solitario in disparte» (Rif. Evangelo di Marco Cap.6 versi 31 e 32). Anche oggi si è molti indaffarati, gli impegni sono davvero tanti, si corre dal mattino alla sera e spesso non si ha neppure il tempo per mangiare (chi scrive è uno di questi); pertanto un periodo di riposo è necessario; ma esso deve essere inteso come un periodo trascorso lontano dagli impegni quotidiani ma non lontani da Dio e dalla nostra santificazione. Il periodo di ferie non dev'essere tempo sprecato ma attimi preziosi per rafforzare la nostra fede in Dio e la nostra santificazione. Nella sua prima epistola, al capitolo 1 versi 15 e 16, Pietro afferma: «ma come Colui che vi ha chiamati è santo, anche voi siate santi in tutta la vostra condotta, poichè sta scritto: Siate santi, perché Io sono santo». Esser santi non è quindi un privilegio riservato a qualche martire o a qualche eroe della fede, ma è parte di tutti coloro che si affidano a Gesù e all'opera che Egli ha compiuto sulla croce. Infatti sta ancora scritto «siamo stati santificati (cioè resi santi) nel nome del Signore Gesù Cristo e mediante lo Spirito del nostro Dio» (Rif. Prima Epistola ai Corinzi Cap.6 verso 11). In conclusione: «quanto allo zelo, non siate pigri; siate ferventi nello spirito, servite il Signore» (Rif. Epistola ai Romani Cap.12 verso 11). Come? Leggendo la Parola di Dio (la Bibbia) e dedicando del tempo alla preghiera anche durante il nostro periodo di ferie.

La ReDaZiOnE
Iscriviti alla nostra NewsLetter settimanale gratuita dei Cristiani Evangelici di FontediVita.it

Al tuo posto
Grido di speranza
Ha dato se stesso
Fiducia in Gesù
Solo per fede
L'eternità...
Il potere...
Riposo assicurato
Il grande miracolo
Chi sei?
Ti voglio bene
La nuova nascita
Chi è Gesù?
Ferie cristiane
Ecco la verità
Il buon pastore
Perchè?
Il capitano e...
Ho visto...
Alcuna differenza
L'anima appagata
Il clown
Dal rovescio
Se solo toccassi
Non ho tempo
Nulla è nascosto
Adora il Signore
Pentimento e...
Perchè è nato?
Lettera dall'alto
Ammirare solo...
Egli sta sveglio
La maniglia
Fondamenta...
L'indicatore...
Addormentato
La fiaccola
Ogni secondo...
La lunga attesa
Niente di nuovo
Dio lo sa!
Dio è buono
Le promesse
Il male del secolo
Tu sei prezioso
La gabbia
La perla
Quanto vale?
Non siamo soli
La luce