NewsLetter N°18 inviata il 06 Ottobre 2007

Il capitano e il mozzo
«Poichè Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna» (Rif. Evangelo di Giovanni Cap. 3 verso 16)

           Il capitano Brown stava per morire mentre il suo veliero era in mare aperto. Come molti marinai, aveva sempre desiderato morire in mare, ma aveva vissuto senza preoccuparsi minimamente di Dio, nè della sua anima. Ed ora per la prima volta se ne stava rendendo conto. Egli pensava: «Se almeno avessi una Bibbia. Chissà se a bordo c'è qualcuno che la possiede?» Detto... fatto... egli diede subito l'ordine di cercarla. Dopo un'insistente ricerca, fu trovato un uomo di nome Jo Prescott, l'ultimo mozzo reclutato, che aveva portato con sè una copia regalata da sua mamma. Così questo Jo Prescott fu condotto nella cabina del capitano.

           Alla vista della Bibbia, il capitano disse: «Ragazzo mio, leggimi qualcosa nella tua Bibbia, io non ce la faccio a leggere da solo, forse non giungerò nemmeno in porto». Così Jo cercò il capitolo 3 del Vangelo di Giovanni ed iniziò la lettura. Quando giunse a metà del verso 16 s'interruppe e titubante chiese al capitano: «Posso leggere questo versetto come mi ha insegnato mia madre?» « Sì...» replicò il capitano «...leggilo come vuoi!» Allora Jo lo rilesse e disse: «Dio ha tanto amato Jo Prescott, che ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè se Jo Prescott crede in Lui, non perisce, ma ha la vita eterna». Il capitano mormorò: «Ragazzo mio, leggilo ancora una volta e mettici il nome del tuo capitano». Jo rilesse il verso: «Dio ha tanto amato il capitano Brown, che ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè se il capitano Brown crede in Lui, non perisce, ma ha la vita eterna». «Ecco!» disse allora il capitano «Ecco la mia àncora! Con essa finalmente arriverò in porto».

           Anche tu, caro lettore, che stai leggendo questo messaggio, non vuoi leggere ora quel versetto mettendoci il tuo nome e credendo nel tuo cuore ciò che Dio ti sta dicendo? «Dio ha tanto amato (tuo nome) che ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè se (tuo nome) crede in Lui, non perisce, ma ha la vita eterna!» Ora credi davvero tu in questo? Se tu credi vedrai la gloria di Dio realizzarsi, in quest'istante, nella tua vita.

La ReDaZiOnE
Iscriviti alla nostra NewsLetter settimanale gratuita dei Cristiani Evangelici di FontediVita.it

Al tuo posto
Grido di speranza
Ha dato se stesso
Fiducia in Gesù
Solo per fede
L'eternità...
Il potere...
Riposo assicurato
Il grande miracolo
Chi sei?
Ti voglio bene
La nuova nascita
Chi è Gesù?
Ferie cristiane
Ecco la verità
Il buon pastore
Perchè?
Il capitano e...
Ho visto...
Alcuna differenza
L'anima appagata
Il clown
Dal rovescio
Se solo toccassi
Non ho tempo
Nulla è nascosto
Adora il Signore
Pentimento e...
Perchè è nato?
Lettera dall'alto
Ammirare solo...
Egli sta sveglio
La maniglia
Fondamenta...
L'indicatore...
Addormentato
La fiaccola
Ogni secondo...
La lunga attesa
Niente di nuovo
Dio lo sa!
Dio è buono
Le promesse
Il male del secolo
Tu sei prezioso
La gabbia
La perla
Quanto vale?
Non siamo soli
La luce