NewsLetter N°29 inviata il 29 Dicembre 2007

Perchè è nato?
«Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un SALVATORE, che è Gesù Cristo il Signore» (Evangelo di Luca Cap.2 versi 11 e 12)

           Ogni anno nel mondo con l'avvicinarsi degli ultimi giorni di dicembre, si festeggia, nei modi più svariati (dalle insegne luminose al presepio, dall'albero al panettone) la nascita di Cristo Gesù. Tutti questi modi, che oramai sono entrati nella tradizione civile e religiosa, hanno quasi del tutto soppiantato la genuina VERITA' evidenziata nella Parola di Dio a questo riguardo. Nel mondo, in realtà, s'approfitta della circostanza o del pretesto, per mettere in mostra i più accattivanti articoli commerciali, allettare il visitatore incantato e indurlo al consumismo. Ma tutto ciò non è il vero motivo per cui Gesù è venuto!

           Anche il popolo EBREO collegò la nascita di Gesù ad errate motivazioni. Essi pensavano a Lui come al Messia che presto li avrebbe liberati dalla dominazione romana ed avrebbe dato inizio al regno d'Israele. Tutti, dal ricco al povero, dal pescatore al pastore, erano convinti che presto il Messia si sarebbe manifestato ponendo fine alla dominazione dei romani e dando inizio al regno d'Israele. Essi pensavano che Gesù sarebbe nato come un re ed in morbide vesti si sarebbe presentato al momento opportuno come un capo circondato di splendore e di potenza. Ma nulla di tutto ciò è accaduto! Il segno che gli angeli indicano ai pastori per riconoscere il Cristo, parla di un bambino avvolto in ordinarie fasce e adagiato in una mangiatoia, come culla di rimedio. Essere il Re di una nazione ed esser circondato da ricchezza non erano i motivi per cui Gesù è venuto in terra. Come gl'Israeliti, anche noi possiamo accarezzare idee errate circa il motivo per cui Gesù è venuto sulla terra.

           A questo punto, qualcuno potrebbe chiedere: ma perché Egli allora è venuto sulla terra? Che bisogno c'era che Gesù da Figlio di Dio rivestisse la nostra fragile natura umana? La risposta la troviamo chiaramente in questo verso: «Poiché il Figlio dell'uomo (Gesù) è venuto a SALVARE ciò che era perduto» (Rif. Evangelo di Matteo Cap.18 verso 11). Gesù è la soluzione alla caduta dei nostri progenitori (Adamo ed Eva). Infatti «come per mezzo di un solo uomo (Adamo) il peccato è entrato nel mondo e per mezzo del peccato la morte, e così la morte è passata su tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato... così pure la grazia regna... per mezzo di Gesù Cristo, nostro Signore» (Rif. Epistola ai Romani Cap.5 versi 12 a 21). Ecco perchè Egli è nato: per affrancarci dal peccato, dalla maledizione della legge e dalla morte «avendo Egli cancellato l'atto accusatore» attraverso il Suo sacrificio sulla croce del Golgota (Rif. Epistola ai Colossesi Cap.2 verso 14).

           In conclusione, cari lettori, apriamo le saracinesche dei nostri occhi, accendiamo la luce nella nostra mente e concentriamo il nostro cuore sul REALE MOTIVO della nascita di Gesù. Questo "EVENTO", i cui festeggiamenti si rinnovano di anno in anno, ci deve ricordare che Gesù vuole sorprenderci non con luminari e doni speciali, ma con la sua meravigliosa SALVEZZA che Egli offre a tutti noi. «Oggi, nella città di Davide, è nato un SALVATORE, che è Gesù Cristo il Signore...» (Rif. Evangelo di Luca Cap.2 verso 11 e 12). Ecco quindi l'unico vero motivo per cui Gesù è nato: «SALVARTI!»

La ReDaZiOnE
Iscriviti alla nostra NewsLetter settimanale gratuita dei Cristiani Evangelici di FontediVita.it

Al tuo posto
Grido di speranza
Ha dato se stesso
Fiducia in Gesù
Solo per fede
L'eternità...
Il potere...
Riposo assicurato
Il grande miracolo
Chi sei?
Ti voglio bene
La nuova nascita
Chi è Gesù?
Ferie cristiane
Ecco la verità
Il buon pastore
Perchè?
Il capitano e...
Ho visto...
Alcuna differenza
L'anima appagata
Il clown
Dal rovescio
Se solo toccassi
Non ho tempo
Nulla è nascosto
Adora il Signore
Pentimento e...
Perchè è nato?
Lettera dall'alto
Ammirare solo...
Egli sta sveglio
La maniglia
Fondamenta...
L'indicatore...
Addormentato
La fiaccola
Ogni secondo...
La lunga attesa
Niente di nuovo
Dio lo sa!
Dio è buono
Le promesse
Il male del secolo
Tu sei prezioso
La gabbia
La perla
Quanto vale?
Non siamo soli
La luce