NewsLetter N°50 inviata il 14 Giugno 2008

La luce...
«Voi risplendete come luminari nel mondo»
(Rif. Epistola ai Filippesi Cap.2 verso 15)

           Benjamin Franklin, avendo deciso di sensibilizzare la popolazione di Philadelphia all'illuminazione stradale, appese una bellissima lanterna davanti alla propria abitazione ed ogni sera all'imbrunire l'accendeva. Tutti coloro che passavano per quella strada buia, vedevano la luce da lontano e s'avvicinavano per esser illuminati. L'apostolo Giacomo, parlando di Dio lo indica come «il Padre degli astri luminosi» per illuminare tutte le genti (Rif. Epistola di Giacomo Cap.1 verso 17). Nel Salmo 36 al verso 9 leggiamo: «Poichè in Te (o Dio) v'è la fonte della vita e per la Tua luce noi vediamo la luce».

           Nella Bibbia le tenebre sono indice di peccato, di morte, di paura, di male e di tutto ciò ch'è contrario a Dio. La Luce invece parla di vita, di purezza, di redenzione, di bene, di libertà e di tutto ciò che piace a Dio. Ora essendo Gesù la luce, Egli rivela ai nostri cuori ogni peccato da noi commesso (Rif. Evangelo di Giovanni Cap.8 versi 6 e 9) e c'invita a confessarli al fin di ottenere il Suo perdono. Ora «se diciamo di essere senza peccato, inganniamo noi stessi, e la verità non è in noi» (Rif. Prima Epistola di Giovanni Cap.1 verso 8). Ma occorre anche sapere che in Cristo l'uomo viene trasportato fuori dal regno delle tenebre, in quanto viene liberato dal potere del peccato, del vizio e del degrado (invito a leggere nel capitolo 1 dell'epistola ai Colossesi i versi 13 e 14 e nella prima epistola ai Tessalonicesi al capitolo 5 i versi 4 a 9).

           In conclusione, cari amici, «questo è il messaggio che abbiamo udito da Lui e che vi annunziamo: Dio è luce, e in Lui non ci sono tenebre. Se diciamo che abbiamo comunione con Lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità. Ma se camminiamo nella luce, com'Egli è nella luce, abbiamo comunione l'uno con l'altro, e il sangue di Gesù, Suo Figlio, ci purifica da ogni peccato» (Rif. Prima Epistola di Giovanni Cap.1 verso 5 e 7). Perciò non camminiamo più nelle tenebre del peccato ma permettiamo alla luce di Cristo Gesù d'illuminare il sentiero della nostra vita.

La ReDaZiOnE
Iscriviti alla nostra NewsLetter settimanale gratuita dei Cristiani Evangelici di FontediVita.it

Al tuo posto
Grido di speranza
Ha dato se stesso
Fiducia in Gesù
Solo per fede
L'eternità...
Il potere...
Riposo assicurato
Il grande miracolo
Chi sei?
Ti voglio bene
La nuova nascita
Chi è Gesù?
Ferie cristiane
Ecco la verità
Il buon pastore
Perchè?
Il capitano e...
Ho visto...
Alcuna differenza
L'anima appagata
Il clown
Dal rovescio
Se solo toccassi
Non ho tempo
Nulla è nascosto
Adora il Signore
Pentimento e...
Perchè è nato?
Lettera dall'alto
Ammirare solo...
Egli sta sveglio
La maniglia
Fondamenta...
L'indicatore...
Addormentato
La fiaccola
Ogni secondo...
La lunga attesa
Niente di nuovo
Dio lo sa!
Dio è buono
Le promesse
Il male del secolo
Tu sei prezioso
La gabbia
La perla
Quanto vale?
Non siamo soli
La luce